Anche quest’anno, in occasione della Milano Design Week 2015, il distretto cittadino delle 5VIE torna a essere il cuore pulsante del centro storico di Milano. Con un programma di eventi straordinari, 5VIE intende valorizzare l’eccezionalità dei luoghi artistici e delle realtà commerciali e artigiane che lo compongono, accentrando le realtà creative del mondo del design in un percorso che coinvolge monumenti, siti archeologici e cortili privati, oltre i negozi e alle storiche botteghe. 

In questo contesto sono previste le seconde edizioni delle mostre MAD (Material Art Design) e designOFFsite, curate da Laura Agnoletto.

DesignOFFsite: la mostra designOFFsite è ospitata al SIAM società d’incoraggiamento d’arti e mestieri, dove sarà allestita la Galleria dei Benefattori e l’antica preziosa biblioteca che contiene tra l’altro una delle 7 copie originali dell’enciclopedia di D’Alambert del 1767. Proprio partendo dai contenuti e dallo spirito profondamente legato “all’arte e ai mestieri” del SIAM abbiamo realizzato un allestimento che avesse un forte legame culturale con i luoghi che ci accolgono ma che si differenziasse fortemente dal punto di vista dell’estetica attraverso un linguaggio contemporaneo.

L’obbiettivo è di cogliere di sorpresa il visitatore, spiazzandolo, mettendolo in contatto con una realtà diversa da quella prevista e data per scontata e portandola una lettura più profonda degli oggetti di design, al di là della loro estetica e della loro funzione.

DesignOFFsite decontestualizza trasfigurando la realtà.

DesignOFFsite è una mostra collettiva di 40 designer:

Atelier Zav – Paolo Ballarin – Basil Green Pencil – Emiliano Bazzoni -Maruzza Bianchi Michiel – Ca’ Albrizzi per Mimma Gini – Andrea Branciforti – Allessandra Bruno – Roberto Cambi – Felipe Cardena – Giorgio Caporaso – Andrea Casati – Francesca Cutini & Lalla Roveda – Controprogetto – Enrico Dallaiti – Emmepi Design – Eugadesign – Duilio Forte – Alessandro Guerriero & Giacomo Ghidelli – Giorgio Gurioli - Johnny Herman – Raffaele Iannello – IVdesign – Chiara Lampugnani, Ludek Lancillotti, Madesin Studio – Gioia Magnani – Alessandro MendiniCarla Milesi – Carolina Olcese – Bernardo Palazzo – Massimiliano Pavone – Sonia Pedrazzini – NYKY kIDS – ReFos ArtDesign – Fabio Rotella – Vanna Sbolzani – Paolo Tait – Ayanokouji Takamaro- Fedra Vila – Gianni Verna – Francois Zille.

Misiad presenta anche gli eventi:

Naturalmente materia progetto di Vittorio Bifulco Troubetzkoy, con la partecipazione degli artisti Susy Manzo ed Enrico Casmirri. Designer, artisti, insieme raccontano, segnano un percorso sensoriale, naturalmente materia.

Giardino di Via Santa Valeria 4, Milano dal 14 al 19 Aprile dalle 10-20.

15 aprile fino alle 22.

The Last Supper. Contemporary sharings a cura di Vittorio Bifulco Troubetzkoy e Giovanni Pelloso, featuring Julia Krahn (15 aprile ore 19), Luigi Persicce e Maurizio Vierrucci (17 aprile ore 19), TAI NO-ORCHESTRA e EXP(L)Oring (18 aprile ore 19)

Milano, Palazzo delle Stelline (corso Magenta 61) 14 Aprile – 15 Maggio 2015.

Organizzazione – MISIAD Milano Si Autoproducedesign

Misiad su Facebook

Instagram: MISIAD–

www.misiad.it

info@misiad.it

347 9836241

Press – Laura Craveri – laura@lauracraveri.it – 349 500.00.49

Digital PR- Francesca Giudice- f.l.giudice@gmail.com